Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ Honda CR V hybrid: prezzi, dimensioni e scheda tecnica

Honda CR V hybrid: prezzi, dimensioni e scheda tecnica

Recensioni Modelli Comprare & Vendere
Pubblicato il 24 September 2018
Condividi
Arriva in Europa il primo SUV Honda, il nuovo CR-V con l’avanzata tecnologia ibrida.

Ecco un’altra novità sul fronte auto ibride 2019. Ha fatto il suo debutto al salone di Parigi del 2018, il primo SUV Honda con l’avanzata tecnologia ibrida. La lunga storia dell’Honda CR-V, uno dei primi ad irrompere sul mercato internazionale, è iniziata nel 1995. Da allora ad oggi si sono susseguite quattro diverse generazioni. Ecco presentata la nuova Honda CR V Hybrid.

Il sistema ibrido messo a punto da Honda sarà dotato della tecnologia i-MMD (Intelligent Multi-Mode) composta da due motori elettrici, un motore a benzina a ciclo Atkinson ed un’innovativa trasmissione diretta, per offrire elevati e sofisticati livelli di efficienza.

INDICE
 Dimensioni
 Esterni
 Interni
 Motorizzazioni
 Configuratore
 Prezzi

A fronte di un prezzo di almeno 10 mila euro inferiore a molti SUV europei più piccoli, sono veramente tanti i contenuti della nuova Honda CR-V: ampia altezza da terra e trazione integrale (optional) per andare laddove tante concorrenti più blasonate si impiantano, dimensioni esterne notevoli per avere spazio in abbondanza, dotazione completissima, come da tradizione Honda.

Un model year 2018 per la Honda CR-V che si basa sul pianale modulare Compact Global Platform ereditato dalla Civic: basta dare un’occhiata per capire che il processo di svecchiamento è da considerare vincente perché i tecnici hanno pensato bene di intervenire sui gruppi ottici e sulle proporzioni della vettura regalando uno stile sportivo, un frontale a sviluppo verticale, una linea di cintura alta, una «coda» meno articolata a vantaggio della capacità di carico.

Passo maggiore di 3 cm per offrire maggiore abitabilità e praticità a bordo. I montanti anteriori sono stati arretrati e le proporzioni sono adesso decisamente gradevoli. Proprio l’aerodinamica ha guidato il processo di sviluppo con una CR-V forgiata nella galleria del vento.

honda cr-v usate
honda cr-v usate

Nell’abitacolo la nuova strumentazione digitale sistemata dietro al volante si fa subito apprezzare. È stata derivata dalla sorellina Civic ma opportunamente rivista per garantire il top della qualità. Plastiche e materiali utilizzati sono di buona fattura, sedili in pelle comodi e ben regolabili. Si sta davvero comodi, con tanto spazio per le gambe (+ 50 mm) su entrambe le file di sedili. Come optional è poi selezionabile anche la terza fila di sedili come ricordato.

Spazi generosi nell’abitacolo dove la seconda fila di sedili scorre fino a 15 cm, mentre per accedere alla terza fila (tra l’altro usufruendo di una portiera d’accesso con ampia apertura) sono sufficienti due piccoli gesti. La capacità del bagagliaio è compresa fra i 150 litri nella 7 posti ed i 560 litri di quella a cinque ma salendo ad oltre 1600 litri con tutti i sedili abbattuti. Il vano di carico ha un doppio fondo. Portellone posteriore a comando elettrico Hans-Free, passando un piede sotto la scocca posteriore. A livello di connettività spicca l’integrazione con i sistemi AppleCarPlay e Android Auto.

Il SUV ibrido CR-V Hybrid sarà dotato di un efficiente motore a benzina i-VTEC da 2.0 litri, un potente motore elettrico e un sistema di batterie agli ioni di litio. La potenza massima sarà di 184 CV (135 kW) con una coppia di 315 Nm. Anziché usare una trasmissione di tipo tradizionale, le parti in movimento saranno connesse direttamente tra loro mediante un singolo rapporto fisso, che garantirà un trasferimento della coppia più fluido ed offrirà un più elevato livello di sofisticazione rispetto al comune cambio e-CVT generalmente in uso sugli altri veicoli ibridi in commercio.

Honda CR-V: motore

L’esclusiva tecnologia i-MMD di Honda permetterà di scalare in modo automatico ed intelligente attraverso tre modalità di guida:

  • EV Drive, in cui il sistema di batterie agli ioni di litio alimenterà il propulsore elettrico e movimenterà le ruote (con il motore a benzina spento).
  • Hybrid Drive, in cui il motore a benzina alimenterà il secondo motore/generatore che integra l’energia elettrica fornita dal sistema di batterie.
  • Engine Drive, in cui un meccanismo di blocco frizione creerà una connessione diretta tra il motore a benzina e le ruote.

Nella maggior parte delle situazioni di guida in città, il sistema del CR-V Hybrid passerà automaticamente dalla modalità Hybrid Drive a quella EV Drive, e viceversa, per ottimizzare l’efficienza. Nella modalità Hybrid Drive, l’energia in eccesso prodotta dal motore a benzina potrà anche essere sfruttata per ricaricare le batterie attraverso il generatore. La modalità Engine Drive sarà la più efficiente in caso di guida in autostrada ed ad alte velocità.

Nel ciclo combinato in base al nuovo test NEDC, il modello a trazione anteriore del SUV benzina-elettrico ha raggiunto emissioni di CO2 pari a 120 g/km, con una media di consumo di carburante (nel combinato) di 5,3 l/100 km. La versione a trazione integrale di CR-V Hybrid vanta emissioni di CO2 di 126 g/km, con una media di consumo di carburante (nel combinato) di 5,5 l/100 km.

honda cr-v usate
honda cr-v usate

Gli allestimenti sono Elegance e Comfort per la 2WD e Elegance, Lifestyle, Executive alcuni anche a 7 posti per la 4WD.

Il listino della Honda CR-V partirà dai 28.900 euro dell’allestimento Comfort MT a trazione anteriore fino ai 43.200 euro del top di gamma, Navi CVT 4WD con cerchi da 19″, head-up display ed altro ancora.

 

Pubblicato il 24 September 2018
Condividi