Home \ Comprare & Vendere \ Recensioni Modelli \ BMW Serie 1: prezzo, dimensioni e caratteristiche

BMW Serie 1: prezzo, dimensioni e caratteristiche

Recensioni ModelliComprare & Vendere
Pubblicato il 28 October 2020
Condividi
La compatta premium dell’Elica, anche nella nuova veste a trazione anteriore, resta una delle compatte più coinvolgenti da guidare. Ecco come è fatta

Nata nel 2004 dal lavoro di Chris Bangle, la BMW Serie 1 si è immediatamente trasformata in un successo commerciale per la Casa di Monaco grazie ad un design aggressivo e compatto, perfetto per svettare tra le vetture del segmento C, e alla caratteristica trazione posteriore da sempre sinonimo di piacere di guida. La seconda serie, introdotta nel 2011, ha subito due importanti restyling: il primo nel 2015 ed il secondo nel 2017, che hanno giovato al look della vettura, svecchiandolo decisamente.

Nel 2019 è arrivata la nuova generazione. La vera novità introdotta è sottopelle. La compatta di Monaco ha abbandonato la trazione posteriore per adottare quella anteriore o la trazione integrale. Scopriamo assieme tutti i nuovi dettagli.

Di seguito ecco la scheda tecnica della nuova BMW Serie 1:

 Scheda Tecnica
 Numero posti 5
 Bagagliaio 335/1.200 litri
 Alimentazioni Benzina / Diesel
 Classe Euro 6
 Cv/kW (da) da 116/85
 Prezzo (da) da 28.100 €
INDICE
Dimensioni
Esterni
Interni
Motorizzazioni
Allestimenti
Perché comprarla
Prezzo

La BMW Serie 1 è caratterizzata da un corpo vettura lungo circa 4 metri e 30 centimetri, dimensioni che assicurano una buona abitabilità ai passeggeri posteriori. Le dimensioni di larghezza e altezza, 1,7 metri la prima e 1,4 metri la seconda, enfatizzano la vocazione sportiva della compatta tedesca. Il bagagliaio, invece, con i suoi 335 litri non è tra i più grandi della categoria.

Dimensioni
Lunghezza 4.319 mm
Larghezza 1.799  mm
Altezza 1.434mm
Passo 2.670 mm


bmw serie 1

bmw serie 1

Il design della BMW Serie 1 colpisce per la particolarità delle proporzioni e per le linee nette e decise che dividono i volumi. La parte anteriore della presenta il classico marchio di fabbrica della mascherina col doppio rene, di dimensioni sempre più importanti, abbracciata da una fanaleria aggressiva e affilata che punta verso il centro del muso. La zona bassa del paraurti presenta tre grandi prese d’aria. Il cofano è lungo, con una bombatura centrale, mentre la parte laterale dello stesso si unisce in maniera armonica ai montanti anteriori. La zona laterale della Serie 1 offre un bel gioco di pieni e di vuoti che regalano un gran dinamismo alla fiancata.

Le zone d’ombra degradano verso il passaruota posteriore andando così ad enfatizzare la sportività della vettura, mentre la finestratura è sottolineata da un taglio deciso in corrispondenza delle maniglie delle portiere. Lo sbalzo anteriore è ridotto, mentre quello posteriore è ben evidente. Nel posteriore la fanaleria, a LED, è ampia e si sviluppa in orizzontale, andando ad integrarsi nel portellone.

Quest’ultimo, inoltre, presenta una netta divisione dal lunotto, grazie ad un taglio netto che ne alleggerisce la linea e regala un minimo accenno di terzo volume. Il paraurti, infine, presenta un elemento di colore nero nella parte bassa dello stesso che ha la funzione estetica di snellire il lato B della vettura e accentuarne la dinamicità.

L’abitacolo della BMW Serie 1 si caratterizza per la presenza di una plancia curata ed orientata verso il guidatore. Il cruscotto presenta un design rinnovato, mentre al centro spicca lo schermo per la gestione del sistema di infotainment col sistema operativo BMW 7.0 comandato tramite l’iDrive di ultima generazione. Questo può essere abbinato al sistema di navigazione Professional con touchscreen che arrivano fino a 10,25 pollici, Voice Control e Controller con funzione Touch. Spiccano davanti al guidatore gli strumenti del BMW Live Cockpit Professional che riprende lo stile del doppio rene.

La plancia presenta adesso delle modanature (anche retroilluminate a richiesta) cromate e degli inserti in pelle che donano un tocco di eleganza alla compatta tedesca. A richiesta disponibile poi anche Head Up Display. Interessanti e all’avanguardia i sistemi di assistenza alla guida: il Driving Assistant (mantenimento linea, avviso veicoli che sopraggiungono, anticollisione frontale, Cruise Control adattivo) e Parking Assistant.

La gamma di motori disponibili per BMW Serie 1 prevede i benzina e i diesel. Alla base della gamma benzina un tre cilindri da 1,5 litri da 140 CV  montato sul 118i. Benzina anche per il motore più potente della Serie 1: il due litri a quattro cilindri con tecnologia TwinPower Turbo da 306 CV della M135i xDrive e adesso anche nella versione 128ti da 265 CV. Per i diesel BMW prevede tre motorizzazioni tre cilindri da 1,5 litri da 116 CV per la 116d, il due litri quattro cilindri da 150 CV di 118d. Il due litri è poi declinato nella versione da 190 CV  sulla 120d xDrive.

La BMW Serie 1 è a trazione anteriore, cosa abbastanza nuova per il costruttore; M135 e 120d sono disponibili soltanto col sistema integrale xDrive ed hanno il cambio automatico a otto marce, optional su 118d e 128ti. Le altre motorizzazioni hanno cambio manuale a sei rapporti oppure il doppia frizione a sette.

bmw serie 1
bmw serie 1

Sono quattro gli allestimenti disponibili per la nuova BMW Serie 1.

  • Advantage: che rappresenta l’allestimento di accesso alla gamma, ma può già contare su una dotazione piuttosto ricca.
  • Sport: che si caratterizza per i cerchi in lega più grandi e per i sedili sportivi
  • Luxury: pensata per i clienti più attenti allo stile
  • Msport: ovvero l’allestimento per chi cerca la sportività anche nel look

Advantage: climatizzatore automatico, cerchi lega 16 pollici, Cruise Control adattivo, Park Distance Control

Sport: in più a Advantage cerchi lega 17 pollici, fari LED, shadow line, sedili anteriori sportivi

Luxury: oltre Advantage sedili pelle Dakota, exterior line,

Msport: in più a Sport assetto sportivo M, sedili anteriori sportivi, sterzo sportivo M, pacchetto aerodinamico M, volante pelle M

Le motorizzazioni montate sulla Serie 1 si dimostrano piuttosto efficienti e consumi e emissioni non fanno segnare dati elevati, tranne, come logico per la potente e sportiva M135i. La 118i a benzina consuma 5,0 litri per 100 chilometri e emette 121 grammi di CO2 al chilometro, 128ti arriva a 6,1 litri e 139 grammi di CO2. M135i xDrive raggiunge 6,8 litri e 155 grammi di CO2. Ancora più bassi i valori delle diesel: 116d solo 3,8 litri per 100 chilometri e 100 grammi di CO2, 118d arriva a 4,1 litri e 108 grammi. La più potente 120d xDrive consuma 4,5 litri per 100 chilometri e 117 grammi di CO2 al chilometro.

  • Status symbol: il blasone del marchio BMW ha sempre il suo fascino, anche quando si tratta del modello più compatto della gamma.
  • Dinamica di guida: nonostante il passaggio alla trazione anteriore, la Serie 1 rimane una garanzia in termini di piacere di guida.
  • Motori: molto varia la gamma motori, con varianti pensate anche per gli nimi più sportivi

Di seguito il listino prezzi della BMW Serie 1 aggiornato a novembre 2020:

BMW Serie 1 Benzina Prezzo
118i Advantage 28.100 euro
128ti Advantage 42.500 euro
M135i xDrive 47.000 euro

 

BMW Serie 1 Diesel Prezzo
116d Advantage 30.850 euro
118d Advantage 33.100 euro
120d xDrive Advantage 41.700 euro

bmw serie 1
bmw serie 1

 

Pubblicato il 28 October 2020
Condividi