Home \ Pratiche Auto \ Burocrazia \ Come funziona il calcolo del bollo auto nel 2022?

Come funziona il calcolo del bollo auto nel 2022?

BurocraziaPratiche Auto
Pubblicato il 11 January 2022
Condividi
Tutti le indicazioni per un corretto calcolo del bollo auto.

Tutti gli automobilisti sono consapevoli di dover pagare regolarmente ogni anno il bollo auto. In qualche caso può risultare complicato conoscere lesatto importo da versare. Scopriamo come calcolare il bollo auto senza errori. 

BOLLO AUTO 2022: SCARICA LA GUIDA

INDICE
Calcolo bollo auto 2022
Calcolo bollo auto con targa
Calcolo bollo auto senza targa
Calcolo bollo auto kW
Calcolo bollo auto CV
Calcolo bollo auto ACI
Come pagare il bollo auto

LEGGI ORA:

Per conoscere lesatto importo che si dovrà versare per il pagamento del bollo auto si dovrà prendere in considerazione sia la potenza effettiva della vettura espressa in kilowatt che la classe ambientale. Per conoscere questi valori sarà sufficiente controllare la carta di circolazione:

  • per le vetture Euro 0 limporto da corrispondere sarà pari a 3 euro per ogni kW di potenza e se si superano i 100 kW si dovranno aggiungere al totale 4,50 euro per ogni kW supplementare
  • per le Euro 1 si dovrà calcolare 2,90 €/kW fino a 100 kW di potenza, mentre per i kW supplementari limporto è di 4,35 €/kW.
  • per le auto Euro 2 limporto è pari a 2,90 €/kW e superati i 100 kW di potenza si dovranno aggiungere 4,20 euro per ogni kW supplementare
  • per le Euro 3 il rapporto è 2,70 €/kW e 4,05 €/kW superata la soglia dei 100 kW di potenza.
  • per le vetture Euro 4, 5 e 6 il rapporto è 2,58 €/kW e 3,87 €/kW superata la soglia dei 100 kW di potenza complessiva. 

Se non si vuole procedere al calcolo del bollo auto alla vecchia maniera sarà possibile affidarsi al sito dellagenzia delle entrate. Nella sezione dedicata sarà sufficiente inserire il numero di targa della propria vettura, la tipologia di veicolo ed il codice di sicurezza per conoscere lesatto importo da versare. 

Se si vuole conoscere in anticipo limporto del bollo auto di una vettura che si desidera acquistare, ma non si è ancora in possesso della targa, sarà necessario utilizzare lo schema indicato in precedenza facendo riferimento alla potenza espressa in kW ed alla classe di emissioni. 

Come abbiamo visto, il metodo più semplice e preciso per conoscere lesatto importo da pagare relativo al bollo auto è quello relativo alla potenza espressa in kilowatt. A seconda della classe di emissioni è prevista una tabella con il valore attribuito ad ogni kW e ad essere penalizzate saranno le auto maggiormente inquinanti. 

Se non si è in grado di risalire alla potenza espressa in kilowatt sarà possibile effettuare il calcolo bollo auto sulla scorta dei cavalli motore. In questo caso, però, sarà necessario dotarsi di calcolatrice perché per loperazione da compiere si dovrà dividere il valore di 1,35962 per i cavalli di potenza del motore. 

Una comoda alternativa è quella fornita dal sito ACI. Qui sarà sufficiente indicare la tipologia di auto e specificare quale pagamento bollo auto si deve effettuare – rinnovo, prima immatricolazionepagamento integrativo– oltre alla regione di residenza per conoscere con esattezza e senza errori limporto da corrispondere. 

Per il pagamento dell’imposta sugli autoveicoli ci sono diverse possibilità. Nello specifico, il pagamento del bollo può essere effettuato:

  • Home Banking (online)
  • punti vendita Sisal e Lottomatica
  • Poste Italiane (online o tramite gli uffici postali)
  • domiciliazione bancaria con sconto 15% (valida solo per alcune regioni)
  • presso gli sportelli ATM abilitati
  • sul sito dell’ACI mediante il servizio pagoBollo
  • da IO, l’app dei servizi pubblici
  • tramite Satispay
  • sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Il bollo auto in scadenza può essere pagato anche comodamente da casa, sfruttando i servizi di internet banking o, anche questa volta, attraverso il sito dell’ACI.

Per aiutarti ad avere un’idea più chiara sui costi di gestione di un’auto, abbiamo realizzato una video infografica in cui sono illustrate classifiche e differenze di spesa tra le varie regioni, sia in termini assoluti sia con riferimento alle singole voci di costo di cui abbiamo parlato nell’articolo:

Cose da sapere

Quanto costa il bollo auto?

L’importo del bollo diminuisce con l’aumentare della categoria ambientale e varia da regione a regione.

Quanto costa il bollo auto a kW?

Dipende dalla categoria ambientale del veicolo. Per esempio, per una vettura di categoria Euro 0 si pagherà un importo di € 3 a Kilowatt sino ad un massimo di 100 kW, mentre per auto superiori a 100 Kilowatt si dovrà corrispondere una cifra pari ad € 4,50 per ogni kW.

Come si calcola il bollo auto?

Per capire come si calcola il bollo auto bisogna partire dai kW della tua vettura. I Kilowatt sono indicati nel libretto di circolazione del mezzo.

Pubblicato il 11 January 2022
Condividi