Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ SUV economici: i migliori del 2021

SUV economici: i migliori del 2021

Comprare & VendereAcquisto Auto
Pubblicato il 18 November 2020
Condividi
Modelli top e ultime novità dall’universo dei SUV crossover, sempre più richiesti per l’abitacolo confortevole e la sicurezza di guida.

L’ultimo decennio ha visto i SUV abbandonare la loro originaria natura “selvaggia” per invadere le meno accidentate giungle urbane. Accanto agli Sport Urban Vehicle di grandi dimensioni − potenti ed esclusivi, ma spesso molto costosi − sono infatti nati SUV compatti e varianti più abbordabili, comunque capaci di garantire alti livelli di prestazione.

In questo scenario, i cataloghi dei SUV economici e delle vetture formato crossover sono sempre più vari e popolati, e stanno diventando sempre più importanti rispetto ai SUV grandi dimensioni. Praticamente tutte le maggiori case automobilistiche hanno ormai in gamma modelli risultanti dall’incontro delle caratteristiche tipiche di un’utilitaria o di una berlina station wagon, con altre proprie dei SUV.

INDICE
SUV economici 2021
SUV economici sotto i 20.000 euro
I migliori SUV economici
SUV ibridi ed elettrici economici

Per orientarvi nella scelta ed effettuare il giusto acquisto, ecco la classifica dei 10 SUV più desiderati e ricercati dagli italiani, di cui potrete scoprire tutte le caratteristiche.

Meglio GPL o metano? Differenze e vantaggi delle due alimentazioni 3

Il settore dei SUV economici è in grande fermento. Questa categoria di vetture è ormai la preferita dagli automobilisti alla ricerca di vetture dall’assetto rialzato e dal look off-road, ed i costruttori stanno andando ad esplorare ogni nicchia di mercato. Vediamo i modelli più attesi per il 2021:

  • Peugeot 3008
  • Toyota Yaris Cross
  • Nissan Qashqai
  • Dacia Spring

La Peugeot 3008 è stato uno dei SUV economici più apprezzati sul mercato e la Casa francese ha deciso di puntare ancora su questo modello svelando recentemente un restyling che ha donato alla vettura un nuovo muso decisamente seducente. Oltre ai classici motori benzina e diesel sarà possibile optare anche per un ibrido plug-in in grado di offrire fino a 59 Km di autonomia. Le consegne partiranno da gennaio 2021.

Basata sulla medesima piattaforma della nuova Yaris, la Toyota Yaris Cross è l’evoluzione in chiave SUV dell’utilitaria di successo. Lo stile è completamente differente e dominano le linee squadrate donano grande personalità. La motorizzazione full hybrid sfrutta il tre cilindri da 1.5 litri abbinato ad una unità elettrica alimentata da una batteria agli ioni di litio per una potenza complessiva di 116 cavalli. L’arrivo è previsto per l’estate 2021.

La terza generazione della Nissan Qashqai arriverà il prossimo anno e dovrà confermare gli ottimi risultati di vendita ottenuti dalle “antenate”. Le foto spia circolate in rete hanno fatto intravedere qualche dettaglio del nuovo stile che prenderà ispirazione dalla Nissan Arya, soprattutto per il frontale. Tra i motori disponibili si potrà optare tra l’ibrido o un elettrico puro.

La Casa rumena vuole rivoluzionare il mondo delle auto elettriche con la Dacia Spring offrendo un SUV a zero emissioni ad un prezzo inferiore ai 20.000 euro. Le linee sono innovative nel frontale, mentre il resto del corpo vettura richiama lo stile già visto sulle altre vetture firmate Dacia.

Il mercato offre una buona scelta di SUV economici con prezzi di partenza sotto i 20.000 euro. Certo, non ci si deve attendere un lusso simile a quello dei modelli premium, ma se si vuole una vettura adeguata per ogni utilizzo le alternative non mancano. Vediamo le più interessanti:

Marca e Modello Prezzo Nuovo
Dacia Duster da 12.600 euro
DR dr3 da 14.900 euro
Kia Stonic da 16.750 euro
Renault Captur da 17.950 euro
Suzuki Ignis da 14.200 euro

La Dacia Duster è senza dubbio la migliore scelta per chi vuole un SUV concreto senza spendere una fortuna. Lo stile, rivisto soprattutto nel frontale, è gradevole mentre gli interni non puntano sull’effetto wow quanto sulla praticità. La gamma motori vede la disponibilità di alimentazioni benzina, diesel e GPL con quest’ultima ottima per tenere a bada i costi di gestione. I prezzi partono da 12.600 euro.

La DR ha percorso una strada piuttosto insolita: prendere un SUV cinese, il Chery Tiggo 3x, e “trasformarlo” in un modello adatto ai gusti del mercato italiano. Nasce così la dr3: le linee esterne sono gradevoli, mentre dentro non ci si deve stupire se non si trovano rivestimenti di pregio dato il prezzo di partenza di 14.900 euro. Non sono presenti motori diesel ma solo benzina o bi-fuel benzina/GPL e benzina/metano.

Kia si è affermata negli ultimi anni grazie ad una offerta di modelli convincenti dall’ottimo rapporto qualità – prezzo. Anche la Kia Stonic ha seguito questa linea presentandosi con un look molto ben realizzato ed una dotazione tecnologia al passo con i tempi. Decisamente ampia la gamma motori con propulsori benzina, diesel, GPL ed anche ibridi. I prezzi partono da 16.750 euro.

Fare colpo nell’affollato segmento dei B-SUV non è certamente impresa facile ma la Casa francese c’è riuscita immediatamente con la Renault Captur. Lo stile ricalca quello della nuova Clio, ma è declinato in salsa off-road, mentre gli interni, a differenza della precedente generazione, appaiono adesso particolarmente curati nei materiali. La gamma motori vede la presenza di unità alimentata a benzina, gasolio, GPL ed una interessante alternativa ibrida da 160 CV. I prezzi partono da 17.950 euro.

renault captur usate
renault captur usate

Lo stile simpatico e le dimensioni decisamente compatte sono i due tratti salienti della Suzuki Ignis. La Casa giapponese ha ottenuto un buon successo di vendite con la sua vettura ideale per il traffico cittadino ma anche per affrontare un fuoristrada leggero. Oltre alle motorizzazioni a benzina si può optare per un ibrido leggero in grado di contenere ulteriormente i consumi. I prezzi partono da 14.200 euro.

Sforando di poco i 20.000 euro si possono trovare numerosi SUV economici dotati di grande stile e tanta tecnologia. Vediamo i 5 modelli più interessanti:

  • Fiat 500X
  • Jeep Renegade
  • Seat Arona
  • Volkswagen T-Cross
  • Ford Ecosport

La famiglia 500 si è allargata ed il successo della Fiat 500X è stato immediato. Lo stile della piccola citycar è stato declinato in salsa SUV e le proporzioni non ne hanno risentito. Gli interni sono sempre chic grazie a dettagli curati, mentre sotto il cofano trovano spazio esclusivamente motori benzina. I prezzi partono da 21.000 euro.

Stretta parente della 500X, la Jeep Renegade ha immediatamente riscontrato i gusti del mercato europeo grazie ad uno stile davvero convincente e subito riconoscibile. Le dimensioni compatte la rendono ideale anche per affrontare la jungla urbana. Interessante la novità dei motori ibridi plug-in. I prezzi partono da 22.400 euro.

Derivata dalla Ibiza, la Seat Arona si caratterizza per un assetto rialzato e per uno stile off-road che dona un carattere avventuroso. Ottima l’abitabilità interna così come lo spazio per i bagagli, mentre nella gamma motori si segnala la versione bi-fuel a metano ideale per contenere i costi di gestione. I prezzi partono da 18.500 euro.

Anche in casa Volkswagen si è deciso di partire da una utilitaria di grande successo, la Polo, per creare un SUV compatto. La Volkswagen T-Cross si è così inserita nel segmento dei B-SUV ottenendo sin da subito un buon riscontro da parte del pubblico. La gamma motori non vede alcuna alternativa ibrida ma solo propulsori benzina e diesel. I prezzi partono da 20.400 euro.

La Casa americana ha rinnovato nello stile il suo SUV compatto, Ford EcoSport, mantenendo inalterate tutte le qualità che l’hanno resa una dei modelli più desiderati tra chi è alla ricerca di spazio interno ed ingombri esterni contenuti. I motori benzina Ecoboost regalano grande brio alla guida. I prezzi partono da 20.500 euro.

La corsa all’elettrificazione ha consentito ai consumatori di poter scegliere da un elenco sempre più ampio di SUV ibridi ed elettrici. I costi, rispetto agli analoghi modelli endotermici, sono ovviamente più alti, ma grazie agli incentivi statali si può godere di sconti importanti.

  • DS3 Crossback
  • Ford Kuga
  • Peugeot 2008
  • Suzuki S-Cross
  • Hyundai Kona

Un po’ SUV, un po’ utilitaria, la DS3 Crossback è la scelta ideale per chi vuole distinguersi nel traffico senza rinunciare al comfort. Alla guida si apprezza la grande qualità degli interni che isolano dal caos esterno. La versione dotata di motore elettrico offre 136 CV di potenza e parte da 36.650 euro.

L’ultima generazione della Ford Kuga è stata completamente rivoluzionata nello stile e negli interni ed adesso sembra davvero aver raggiunto la propria maturità. La Casa americana ha voluto puntare su motori ibridi plug-in perfetti per ridurre i consumi ed accedere nelle ZTL in modalità elettrica. I prezzi partono da 31.300 euro.

ford kuga usate
ford kuga usate

Peugeot si sta rinnovando alla velocità della luce e negli ultimi anni ha sfornato modelli davvero convincenti che hanno subito ottenuto ottimi risultati di vendita. La Peugeot 2008 nasce sulla medesima base della più piccola 208, e così come la sorella offre una variante 100% elettrica da 136 CV con prezzi a partire da 38.500 euro.

Sukuzi ha scommesso forte sull’ibrido e tutti i modelli in gamma consentono di scegliere la motorizzazione ibrida. La Suzuki S-Cross ha linee morbide e dimensioni contenute ed offre un interessante propulsore ibrido da 1.4 litri abbinabile anche alla trazione integrale. I prezzi partono da 23.400 euro.

Il fermento degli ultimi anni visto in Kia è stato apprezzato dal mercato. La Casa coreana ha voluto puntare forte sul mercato dei SUV con la Kona ed ha deciso di offrire la vettura con una quantità impressionante di motorizzazioni. Oltre all’ibrido, la Hyundai Kona può contare anche su un motore elettrico in due varianti di potenza e con prezzi che partono da 38.400 euro.

Pubblicato il 18 November 2020
Condividi