Home \ Comprare & Vendere \ Acquisto Auto \ Le migliori auto GPL del 2021: ecco i prezzi e i vantaggi

Le migliori auto GPL del 2021: ecco i prezzi e i vantaggi

Acquisto AutoComprare & Vendere
Pubblicato il 20 November 2020
Condividi
Ecco una guida per muoversi con facilità tra le tante offerte a GPL presenti sul mercato

Il GPL è una tipologia di alimentazione bi-fuel che da la possibilità di sfruttare non solo la classica benzina verde ma anche il cosiddetto Gas Propano Liquido. L’utilizzo di questo gas naturale per alimentare i motori delle nostre automobili è stato favorito anche dalla ricerca di nuove soluzioni che potessero garantire un minor impatto ambientale del parco circolante. Le vetture a GPL, infatti, emettono minori quantità di CO2 e NOx rispetto ai tradizionali motori a benzina e diesel.

L’obiettivo di questa guida è quindi quello di individuare non solo le migliori auto GPL 2021, ma anche di fornire informazioni chiare e precise in termini di costi, di differenze con le vetture alimentate a metano e di burocrazia nel pagamento del bollo e della revisione di questo tipo di vetture.

Oggi, considerato anche il blocco delle auto diesel, le auto GPL rappresentano una valida alternativa insieme alle auto a metano, alle auto ibride o ibride plug-in e alle auto elettriche.

Purtroppo pero le auto GPL, a causa dei valori di CO2 emessi, non rientrano nella lista di veicoli ecologici interessata dagli incentivi auto 2021.

LEGGI ORA: Incentivi auto 2020, fino a € 10.000. Ecco come funzionano

INDICE
Auto GPL 2021
Auto GPL 2020
Auto GPL 2020 vs auto GPL 2019
GPL o Metano?
Costo GPL
Revisione auto GPL
Bollo auto GPL

Nonostante i costruttori siano ormai impegnanti nell’elettrificazione della gamma, con l’attenzione puntata su modelli ibridi ed elettrici, c’è ancora qualche Casa che spinge per inserire in listino auto a GPL. Vediamo quali sono le novità più attese:

  • Renault Clio
  • Mitsubishi Space Star
  • DR dr3

La Casa francese non poteva assolutamente sbagliare quando ha presentato sul mercato la quinta generazione della Renault Clio. L’utilitaria, infatti, è un vero e proprio best seller ormai da parecchi anni e per soddisfare le richieste di quella fascia di mercato attenta ai costi di gestione è stata introdotta in listino l’alimentazione GPL basata sul 1.0 tre cilindri in grado di regalare un discreto brio con i suoi 100 CV. I prezzi partono da 17.700 euro.

renault clio usate
renault clio usate

La Mitsubishi Space Star è con tutta probabilità una delle vetture meno note al grande pubblico, ma nel segmento delle citycar si rivela una scelta molto intelligente grazie ad un corpo vettura compatto ed interni spaziosi. Nella versione alimentata a GPL si è detto addio al motore da 1.0 litri per passare ad un ben più robusto 1.2 da 71 CV. I prezzi partono da 15.100 euro.

La DR3 è una scelta intelligente se si è alla ricerca di un crossover dallo stile gradevole e dal prezzo contenuto. Il listino, infatti, parte da 16.400 euro e nella ampia gamma motori disponibile si segnala il 1.5 benzina da 114 CV decisamente adeguato alla massa della vettura.

Anche nel 2020 le auto GPL hanno riscosso un buon successo di mercato nel nostro Paese, specie tra tutti quegli automobilisti poco inclini alle motorizzazioni diesel ma alla ricerca di una vettura dai costi di gestione contenuti. Vediamo la top 10 delle auto GPL 2020:

  • Dacia Duster
  • Fiat Panda
  • Lancia Ypsilon
  • Dacia Sandero
  • Renault Clio
  • Renault Captur
  • Ford Fiesta
  • Kia Stonic
  • Kia Picanto
  • Kia Sportage

La Dacia Duster è il SUV ideale per tutti coloro alla ricerca della praticità più che della moda. Il motore 1.0 TCE da 100 CV con doppia alimentazione benzina-GPL è la scelta perfetta per contenere i costi di gestione. I prezzi partono da 14.850 euro.

La Fiat Panda è giunta alla terza generazione e, nonostante il peso dell’età, continua ad essere una delle auto GPL preferite dagli italiani. L’infaticabile motore 1.2 Fire da 69 CV è una garanzia per chi macina parecchi chilometri. I prezzi partono da 14.750 euro.

La Lancia Ypsilon riesce ad unire l’esigenza di risparmiare nei costi di gestione al desiderio di una vettura chic ed elegante, grazie ad una formula ormai consolidata nel tempo e ad un motore da 1.2 litri da 69 CV per nulla assetato. I prezzi partono da 15.950 euro.

Se si analizzano le classifiche di vendite delle auto GPL in Italia nel corso degli ultimi due anni si nota come l’unica modifica abbia riguardato il vertice della classifica. Nel 2019 è stata la Fiat Panda ad occupare il primo posto del podio seguita dalla Dacia Duster e dalla Lancia Ypsilon, mentre nel 2020 la citycar italiana ha dovuto cedere lo scettro al SUV rumeno.

Valutando, però, le più interessanti auto GPL presenti nella top 10 2020 possiamo analizzare alcune proposte molto interessanti, come quelle che seguono

Kia Sportage è un SUV dall’aspetto grintoso ha conquistato subito i consumatori non solo per un design davvero molto ben riuscito, ma anche per un’ampia offerta di motori che vede nell’1.6 GDI da 126 CV con doppia alimentazione benzina-GPL la scelta ideale per contenere i costi di gestione. I prezzi partono da 27.000 euro.

Un classico intramontabile per la Casa americana, la Ford Fiesta si è evoluta nel tempo ed adesso è diventata un’utilitaria matura in grado di soddisfare sia chi cerca una vettura divertente alla guida sia che deve macinare migliaia di chilometri l’anno. Il 1.1 da 75 CV non è un fulmine di guerra, ma la soddisfazione arriva dai consumi contenuti. I prezzi partono da 19.050 euro.

La terza generazione della Kia Picanto ha riscosso un buon successo di mercato nel segmento delle citycar ed il merito è tutto di uno stile simpatico ma al contempo grintoso e di contenuti tecnici di grande livello. Il motore 1.0 da 65 CV alimentato sia a benzina che GPL si rivela adeguato alla vettura. I prezzi partono da 13.450 euro.

Qual è la differenza tra un’auto GPL e una a metano?”

In primo luogo si deve evidenziare come, sia le auto alimentate a GPL, sia quelle a metano, sono bifuel, ovvero in grado di poter viaggiare sia con l’alimentazione a benzina che con quella a GPL o metano. In secondo luogo, per sapere se scegliere un’auto GPL o a metano, è bene avere presente la differenza di costo dei due carburanti. Il metano, infatti, ha un prezzo di acquisto inferiore a quello del GPL e quando andrete a rifornire la vostra vettura troverete esposto il prezzo al kg, mentre nel caso dell’auto GPL il prezzo esposto sarà sempre al litro.

Le auto alimentate a metano, tuttavia, presentano una serie di svantaggi rispetto alle auto GPL. Chi sceglierà di acquistare un’auto a metano dovrà fare i conti con prestazioni tutt’altro che brillanti visto che la ripresa, con questo tipo di alimentazione, sarà decisamente più lenta rispetto a quella di una vettura a benzina. Le auto GPL, nonostante non possano vantare prestazioni identiche a quelle dei motori a benzina, non soffrono della stessa lentezza in ripresa vantata dalle auto alimentate a metano.

A differenza delle auto a GPL nelle quali il cambio delle bombole deve essere effettuato dopo 10 anni dall’installazione, nelle auto a metano, la sostituzione deve essere eseguita ogni 4-5 anni. Da sottolineare che i costi della bombola sono gratuiti e il cliente deve solo preoccuparsi di pagare la manodopera e l’eventuale sostituzione di valvole e filtri.

auto ecologiche usate
auto ecologiche usate

Quando si prende la decisione di acquistare una nuova vettura, una delle voci più importanti che viene presa in considerazione è quella relativa ai consumi. Se le auto dotate di motorizzazioni tradizionali sono legate all’elevato costo dei carburanti, le auto alimentate a GPL possono vantare quale fiore all’occhiello il prezzo decisamente inferiore del Gas di Petrolio Liquefatti (questo è il significato della sigla GPL), in media di 0,6 centesimi al litro.

Il costo GPL auto è quindi inferiore di circa il 50% rispetto a quello della benzina e consente all’automobilista di ammortizzare velocemente nel tempo il maggior importo versato per l’acquisto della nuova vettura.

Prendendo in considerazione un auto disponibile a listino sia con alimentazione benzina sia con quella bi-fuel benzina-GPL si può stimare che con un rifornimento da 10 euro nel primo caso si possono percorrere circa 100 km mentre con una vettura GPL si arriva a più di 150 km.

auto gpl usate
auto gpl usate

Come per le vetture dotate di motori tradizionali, la revisione di un’auto GPL deve essere effettuata dopo 4 anni dall’immatricolazione per poi ripetersi successivamente ogni due anni. In questo caso il termine da tenere a mente è quello del mese in cui si è effettuata l’ultima revisione. Il costo della revisione è di 45 euro se viene effettuata presso la motorizzazione e di 66,88 euro nel caso in cui si scelga uno dei tanti centri di collaudo o nelle officine autorizzate come possiamo vedere qui.

Un ulteriore vantaggio delle auto GPL riguarda la possibilità di godere di esenzioni o riduzioni relative al bollo auto. Bisogna tuttavia evidenziare come questi vantaggi varino da regione a regione ed è quindi fondamentale controllare sul sito dell’ACI o sul sito dell’Agenzia delle Entrate se la propria vettura può rientrare in queste esenzioni. In linea generale, si può comunque affermare che le vetture alimentate esclusivamente a GPL sono esenti dal pagamento del bollo auto, mentre le bifuel possono godere di un risparmio del 75% rispetto al corrispettivo che dovrà pagare chi possiede una macchina dotata di un motore tradizionale.

auto gpl usate
auto gpl usate

 

Cose da sapere

Quale auto GPL comprare?

Le 5 migliori auto GPL del 2020 secondo automobile.it sono: Dacia Duster (€ 14.850), Fiat Panda (€ 14.750), Lancia Ypsilon (€ 19.950), Dacia Sandero e Renault Clio.

Ogni quanti anni bisogna fare la revisione delle bombole?

Il serbatoio degli impianti GPL deve essere sostituito nel corso del decimo anno dell’immatricolazione del veicolo. Negli anni precedenti vengono svolti i classici controlli di manutenzione dei filtri e delle valvole.

Quando conviene acquistare auto GPL?

In generale, le auto GPL sono particolarmente indicate per chi percorre molti chilometri all’anno. Il costo del GPL infatti è inferiore di circa il 50% rispetto a quello della benzina e consente di ammortizzare velocemente il maggior importo versato per l’acquisto della vettura.

Meglio GPL o Metano?

Dipende dall’utilizzo che si dovrà fare della propria vettura. Come abbiamo detto, le auto a GPL garantiscono performance più simili a quelle dei tradizionali motori a benzina e possono contare su una miglior infrastruttura per il rifornimento a livello nazionale.

Pubblicato il 20 November 2020
Condividi