L'azienda automobilistica statunitense Cadillac, fondata nel 1902, è da sempre sinonimo di lusso e raffinatezza. Grazie al costante spirito innovativo, e agli importanti investimenti nella ricerca, numerose vetture del marchio sono entrate di diritto a far parte della storia, non solo quella americana.

Cerca la tua prossima CADILLAC

Search icon
Marca e Modello

Annunci più rilevanti per CADILLAC

  • Cadillac CTS 2.8 V6 aut. Elegance interni in pelle Cambio AUT
    € 5.800
    Cadillac CTS 2.8 V6 aut. Elegance interni in pelle Cambio AUT
    Torino (TO)
  • Cadillac Seville
    € 6.750
    Cadillac Seville
    Sant'Arcangelo (PZ)
  • Cadillac Fleetwood Limousine
    € 7.900
    Cadillac Fleetwood Limousine
    Nervesa della Battaglia (TV)
  • Cadillac etc coupè
    € 7.900
    Cadillac etc coupè
    Barbariga (BS)
  • Cadillac eldorado v8 touring coupe' iscritto registro asi
    € 7.900
    Cadillac eldorado v8 touring coupe' iscritto registro asi
    Brescia (BS)
  • CADILLAC SRX 3.6 V6 Sport Luxury AWD Auto.
    € 9.900
    CADILLAC SRX 3.6 V6 Sport Luxury AWD Auto.
    Cinisello Balsamo (MI)
  • Cadillac deville sedan 4.9 v8 s.e. - u n i c a - pelle bianca - asi
    € 9.999
    Cadillac deville sedan 4.9 v8 s.e. - u n i c a - pelle bianca - asi
    Preganziol (TV)
  • Cadillac Seville 4.5 l V8.
    € 10.400
    Cadillac Seville 4.5 l V8.
    Cava Manara (PV)
  • Cadillac STS  STS 3.6 V6 aut. Sport Luxury
    € 11.900
    Cadillac STS STS 3.6 V6 aut. Sport Luxury
    San Fior (TV)
  • Cadillac sedane de ville 1978
    € 12.000
    Cadillac sedane de ville 1978
    Cesena (FC)

Il successo, arrivato già con il primo modello (la Cadillac "Model A"), non ha abbandonato la casa per diversi decenni. Solo a partire dalla fine degli anni '80, l'avvento di auto tedesche (come la BMW Serie 1) e giapponesi induce Cadillac a cercare nuove strade per far fronte ad un'agguerrita concorrenza. Tra le principali innovazioni proposte da Cadillac si ricorda le parti intercambiabili e il motore monocilindrico da 10 cavalli, affiancati da sterzo e trasmissioni di assoluta qualità. l'azienda è stata anche la prima a montare sulle vetture un cristallo infrangibile, e a dotare le Cadillac in vendita di un tetto rigido realizzato in acciaio (al posto del comune tessuto). All'alba della Seconda Guerra Mondiale ha luogo il debutto della prima trasmissione completamente automatica per vetture in serie.

Sono gli anni del secondo dopoguerra a vedere Cadillac concentrare ancora di più gli sforzi sulle scelte stilistiche; in particolare, il 1948 segna l'inizio di una serie di rivoluzioni a livello di design. l'avvento più significativo è quello delle pinne posteriori. Negli anni '50 si assiste al debutto di una gamma di vetture denominata "Eldorado". La prima della serie, Eldorado Convertible, del 1953, ha tra i principali acquirenti numerose star del cinema; proprio le pinne presenti sul bagagliaio rappresentano l'elemento caratterizzante. Altre rarità, per l'epoca, sono gli alzacristalli elettrici e il riscaldamento. A questo veicolo segue l'Eldorado Brougham, un quattro porte dotato di sospensioni pneumatiche e di innovativi sedili con memoria di posizione. Il fascino esercitato dalle Eldorado consente a Cadillac di continuarne la produzione fino ai primi anni 2000, ottenendo anche un ottimo riscontro a livello di Cadillac usate. Tra l'80 e il 90, vista la crescente concorrenza, l'azienda americana decide di lanciare altri modelli; ne fanno parte la berlina Cimarron e la spider Allanté, la cui carrozzeria viene realizzata in territorio italiano.

Nell'anno del centenario, il 2002, nasce la concept Cien, che ha nelle linee squadrate il suo elemento distintivo, riproposto successivamente anche su altri veicoli della casa americana. Dal 2004 la gamma si amplia ulteriormente con una serie di Cadillac nuove dal carattere sportivo. La presentazione a Monterey, nel 2016, della concept Escala, sembra anticipare i possibili sviluppi futuri di Cadillac. La Escala ha tra i suoi punti di forza linee pulite e dimensioni generose. Johan de Nysschen, numero uno della General Motors, ha anticipato la possibile produzione di una nuova ammiraglia, derivata di serie della Escala, ancora più lussuosa della CT6. Di quest'ultima il concept ripropone la costruzione mista multimateriale, efficace nel ridurre il peso complessivo. Sui modelli di serie potrebbero trovare spazio anche un motore 4.2 V8 biturbo, i rivoluzionari Oled e i comandi gestuali e vocali.

Altri suggerimenti per la tua ricerca