BMW

BMW è la casa automobilistica tedesca, con sede centrale a Monaco di Baviera, leader nella progettazione e nella produzione di autoveicoli e di motoveicoli contraddistinti da tecnologie innovative che sono garanzia di elevate prestazioni e da un design raffinato e visionario al tempo stesso.

Marca e Modello

Annunci più rilevanti per BMW

  • BMW 430 d Gran Coupè Msport
    € 35.900
    BMW 430 d Gran Coupè Msport
    Oristano (OR)
  • Bmw 730 730d Cat Futura
    € 7.999
    Bmw 730 730d Cat Futura
    Sarno (SA)
  • Bmw 330 330d Cat Xdrive Touring Eletta
    € 8.500
    Bmw 330 330d Cat Xdrive Touring Eletta
    Assisi (PG)
  • BMW 318 Serie-3 d Business Advantage aut.
    € 16.900
    BMW 318 Serie-3 d Business Advantage aut.
    Turate (CO)
  • BMW X1 sDrive 16d Sport + TETTO APRIBILE PANORAMA
    € 22.500
    BMW X1 sDrive 16d Sport + TETTO APRIBILE PANORAMA
    Villorba (TV)
  • BMW X3 xDrive20d Business Advantage Aut
    € 23.490
    BMW X3 xDrive20d Business Advantage Aut
    Venezia (VE)
  • BMW 530 Serie-5 d Futura
    € 3.500
    BMW 530 Serie-5 d Futura
    Roma (RM)
  • Bmw 116 116d 5p. Business Advantage
    € 25.999
    Bmw 116 116d 5p. Business Advantage
    Casoria (NA)
  • BMW 118 118d 3p 2.0 Eletta 143cv dpf
    € 5.900
    BMW 118 118d 3p 2.0 Eletta 143cv dpf
    Pontassieve (FI)
  • BMW 320 Serie 3 Cd cat
    € 2.750
    BMW 320 Serie 3 Cd cat
    Padova (PD)

La qualità costruttiva dei modelli lanciati sul mercato in quasi un secolo di attività ha reso BMW uno dei gruppi più prestigiosi a livello mondiale, anche in considerazione della modernità ingegneristica che incorporano i suoi prodotti. La BMW è anche denominata la casa dell'elica: sin dal debutto e senza l'intervento di significative variazioni grafiche e cromatiche, l'emblema aziendale è, infatti, rappresentato da un campo circolare nero contenente un'elica d'aereo in movimento. La storia del marchio BMW è una storia lunga e costellata di successi: l'avventura imprenditoriale inizia con la produzione di motori per aerei e di motociclette, per poi proseguire con l'assemblaggio di automobili, destinate a divenire dei punti di riferimento nello sport motoristico.

Fondata nel 1917 da Franz Josef Popp, la BMW inizia la produzione automobilistica nel 1928 acquisendo gli impianti della Dixi. È nello nello stabilimento di Eisenach in Sassonia che vengono realizzati dei modelli entrati nella storia, come la 303, una sei cilindri resa inconfondibile dalla mascherina con il doppio rene e la 328, la sportiva protagonista della Mille Miglia del 1940. Gli anni '50 hanno visto la nascita dell'elegante berlina 501 e di Isetta, l'antesignana delle moderne citycar. Nei tre decenni successivi, BMW è impegnata a consolidare la posizione di mercato acquisita e a rafforzare il proprio impegno negli sport a quattro ruote. Decisivo è stato l'ingresso nella compagine societaria dell'amministratore delegato Eberhard von Kuenheim, sotto la cui direzione nascono le serie 3, 5, 6 e 7. Altrettanto significativa si è rivelata la presenza di BMW nelle competizioni sportive di respiro internazionale: indimenticabile è stato il 1987, anno in cui Roberto Ravaglia vince il campionato del mondo, mentre Eric van de Poele si aggiudica il titolo tedesco DTM e Bernard Béguin conquista il primo posto al Tour de Corse.

Dopo il lancio negli anni '90 delle spider Z3 e Z8 e della X5, il nuovo millennio è segnato dall'impronta stilistica di Chris Bangle, il designer americano chiamato a svecchiare l'immagine del marchio e a dare vitalità alle immatricolazioni. Negli ultimi tre lustri, la casa tedesca ha operato su più fronti, come testimonia l'acquisizione del marchio Rolls-Royce e della scuderia elvetica Sauber. Gli investimenti in tempi recenti si sono focalizzati sulla ricerca ingegneristica ed hanno condotto al debutto della piccola elettrica i3 e della supercar ibrida plug-in i8. Guardando al mercato delle BMW in vendita, le BMW nuove continuano ad occupare i primi posti delle classifiche per quanto riguarda le immatricolazioni. Eloquente è il dato relativo al mese di giugno 2016 che evidenzia, per BMW, il segno più con un incremento delle vendite del 22,26%. Altrettanto vitale è il mercato delle BMW usate, dove ad essere particolarmente richieste sono le BMW Serie 1 e 3.

Articoli che ti potrebbero interessare

Altri suggerimenti per la tua ricerca